Storia e tradizioni

Il 17 giugno 1981 la famiglia Maestranzi, Arrigo, Delia con i figli Gisella, Giacomo e Sara apre le porte dell’Hotel Europeo di Pinzolo, vicino a Madonna di Campiglio. Fin dagli inizi, l’hotel si distingue per la sua grande attenzione riservata alle esigenze dei suoi ospiti, rispettando sempre un’atmosfera e una tradizione familiare.

Sempre negli anni 80 la famiglia decide di affiancare all’attività alberghiera una gelateria artigianale di nuovo concetto: 24 gusti di gelato preparati con preziose ricette del padre a base di ingredienti freschi e genuini, gustose creme e sorbetti alla frutta fresca, tutt’ora molto apprezzati e conosciuti avendo mantenuto intatte le loro caratteristiche nel corso degli anni.

Nel 1994, l’Hotel Europeo di Pinzolo è stato oggetto di un’importante ristrutturazione e ampliamento che ha visto la realizzazione di nuove camere e nuovi spazi comuni. Particolare attenzione è stata data alla sala ristorante, curata nei particolari e caratterizzata dall’ampiezza, dal calore degli arredi e dalla luminosità proveniente da una cupola in vetro che la sovrasta per poter accogliere i propri ospiti, ma essere anche teatro di importanti ricevimenti e pranzi di lavoro.

A tutt’oggi, Delia prosegue nell’attività con Giacomo insieme alla moglie Gaia nel segno di una continua evoluzione volta ad incontrare e superare le attese degli ospiti.

Nell’estate 2013 l’Hotel Europeo di Pinzolo si è arricchito di nuove eleganti camere comunicanti, Junior Suite e Suite, nell’inverno 2013/2014 di un’esclusiva Spa affacciata sul verde con ampi spazi relax, che consente agli ospiti di rigenerarsi nel corpo e nello spirito dopo una giornata trascorsa all’aria aperta. Recentemente è stata dedicata particolare attenzione anche ai dettagli degli spazi esterni.

OK
MORE INFO